Autore Topic: August 27th, 2010 - Reading, UK @ Little John's Farm (Reading Festival)  (Letto 8327 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline W.Pupozzetto Rose

  • Gunner
  • *
  • Credibilità: -1
quando fa la corsetta  io penso sempre a Vasco che si accappotta a faccia avanti ,ne sta assumendo un pò i movimenti #4    @31

cmq lo vedo carico,ciò che non percepisco mai è l'entusiasmo della gente..........
« Ultima modifica: 28 Agosto 2010, 17:25:pm da Pupozzetto »

tes

  • Visitatore
ciò che non percepisco mai è l'entusiasmo della gente..........
Il mio Inglese non è di sicuro tra i migliori, ma la gente non cantava insieme ad Axl nonostante usasse il megafono e si sentisse solo la batteria?? Non è entusiasmo questo?

ShAcKLeR

  • Visitatore
Guns n Roses refusing to leave stage - Reading 2010

http://www.youtube.com/watch?v=fd2xVtDdY8k&feature=player_embedded#

meno male che la folla insultava la band...(stampa inglese demmerda)
« Ultima modifica: 28 Agosto 2010, 19:10:pm da ShAcKLeR »

Offline W.Pupozzetto Rose

  • Gunner
  • *
  • Credibilità: -1
http://www.nme.com/news/guns-n-roses/52742
Al Leeds non è del tutto sicuro che non si esibiscano,può essere la solita dichiarazione post incazzatura di Axl.

Offline (fra)

  • Rendi indimenticabile il compleanno di Jack e bevi responsabilmente.
  • Gunner
  • *
  • Credibilità: 0
  • "jeopardize" is the word
ciao, io c'ero e, al di la' di quello che e' successo, ho trovato una band tutto sommato ridicola (l'ultima volta li ho visti nel 2006).

puo' darsi che dipenda da me, e dal fatto che mi sia un po' stancato di seguire la band. dal fatto che sono rimasto profondamente deluso dal silenzio che ha circondato la pubblicazione di chinese democracy e l'abbandono di finck, dal fatto che dj ascba mi sta proprio sul cazzo, eccetera eccetera.

ovviamente pero' rimangono tra i miei preferiti di sempre, quindi sono andato a reading, e scemo come sono andro' probabilmente anche ad ottobre alle due date di londra, se trovo i biglietti.

dunaue, l'apertura con chinese democracy e' un anti climax totale, specialmente dopo un'ora di attesa e una giornata tra fango, vento e pioggia. la canzone di per se' e' bruttina, axl che canta "basso" si fa fatica a sentire... ero sinceramente imbarazzato per loro, e infatti alla fine di chinese tutti che urlavano "buu".

ah, premetto che non ero tra le prime file, ero ad altezza mixer.

poi e' partita jungle, con un'intro lunghissima e dj sborra che cercava di incitare il pubblico mettendosi la mano all'orecchio dopo ogni pennata... ridicolo, ma non e' neanche il tuo riff, suonalo e basta.. infatti si sentivano fischi e basta.

intro + chinese + pausa + intro lunga + jungle semplicemente ammazza il ritmo dell'inizio del concerto, ma vabbe.. manco le scalette sanno piu' fare.

easy mi e' piaciuta molto, cosi' come sorry, che gia' mi piace su disco e che live e' davvero monumentale. altri brani che hanno reso sono stati live or let die, you could be mine (per me una sorpresa, ma da quando la suonano??), il solo di fortus (james bond).

in generale il concerto pero' ha mancato di ritmo: in media ogni due canzoni axl se ne andava a pippare, e lasciava uno degli impiegati a fare un solo.

adesso voglio dire.. gli organizzatori ti hanno avvertito che devono staccare tutto entro le 11.30 per legge, tu inizi il concerto alle 10.30... fai almeno un set concentrato ed elimina quei solo noiosissimi ed inutili! pure dizzy ha fatto il solo prima di the blues, du cojoni!

adesso veniamo al casino. io purtroppo non l'ho visto in diretta, perche' sono dovuto andarmene durante nightrain. e' la prima volta nella mia vita che abbandono un concerto prima della fine, ma e' stato per cause di forza maggiore, nel senso che avevo due minorenni con me che dovevo assolutamente riportare a londra, e l'ultimo treno era all'1.10. per uscire dal festival, che non era altro che un gigantesco campo di palta (e quando dico palta, intendo che ogni passo bisognava staccare il piede da terra con la forza), ci voleva almeno mezzora, un'altra mezzora per andare in stazione.. quindi non potevo rimanere oltre la mezzanotte.

fossi stato da solo sicuramente sarei rimasto, anche se avrebbe voluto dire passare la notte in giro per reading, ma vabbe.. comunque morale mi sono perso la scena del megafono.

sono stato sorpreso che non gli abbiano staccato la spina alle 11.30.

in ogni caso, mi sembra un comportamento da bambino che vuole giocare a fare la rockstar.

gli organizzatori di reading/leeds dal 2002 hanno dovuto SPOSTARE il festival di leeds per colpa del ritardo di axl e delle rivolte che ne sono generate. questa volta lo hanno avvisato prima che avrebbero staccato la spina alle 11.30. il palco era pronto alle 9.30, axl era backstage, ed ha comunque iniziato un'ora dopo. non ha fatto nemmeno lo sforzo di concentrare il set eliminando i soli (cosa che avrebbe solo giovato allo spettacolo e gli avrebbe risparmiato un bel po' di fischi). e' riuscito a suonare comunque fino a mezzanotte (mezzora in piu' del dovuto), e fa lo stesso il bambino capriccioso cancellando leeds... no ma questo e' assolutamente fuori di testa.

ma non ha capito che non se lo caga piu' nessuno?

in generale comunque... per me non un concerto splendido, proprio per mancanza di ritmo e di "connessione" col pubblico. essendo piu' indietro, sentivo solo fischi, e la cosa mi ha fatto un po' dispiacere.. ma d'altra parte mi sono ritrovato d'accordo. che poi di fronte esultassero, e' normale credo.

la voce di axl ancora molto buona, ma a tratti anche no - colpa anche dei suoni non perfetti, almeno dal lato dove stavo io. il meglio l'ha dato su this i love, impressionante, ma la canzone e' un po' imbarazzante in sede live, talmente e' pacchiana.. tanta gente rideva e gridava "non e' un funerale" ahaha

Offline (fra)

  • Rendi indimenticabile il compleanno di Jack e bevi responsabilmente.
  • Gunner
  • *
  • Credibilità: 0
  • "jeopardize" is the word
per la cronaca, queens of the stone age e lost prophets - di cui conoscevo due canzoni in croce - hanno spaccato e suscitato solo applausi e cori dalla gente intorno a me, stessa altezza da cui ho poi visto i gnr.

per me il termine di paragone e' questo. mi hanno preso piu' due gruppi che non conoscevo, che i gnr. mi fa preoccupare la cosa

Offline W.Pupozzetto Rose

  • Gunner
  • *
  • Credibilità: -1
sinceramente io avevo percepito l'atmosfera che hai descritto anche attraverso 3 -4 video
soprattutto quello dell' intro ,tra fischi e stonature di Axl....ho percepito una folla fredda,che non si lasciava trascinare.

Non so quanto di tutto ciò fosse premeditato,cioè non lo potevano vedere proprio o suscitato #15

Offline Eikichi89

  • Eagleeeeeeeee
  • Gunner
  • *
  • Credibilità: 0
  • This is it

ma non ha capito che non se lo caga piu' nessuno?

in generale comunque... per me non un concerto splendido, proprio per mancanza di ritmo e di "connessione" col pubblico. essendo piu' indietro, sentivo solo fischi, e la cosa mi ha fatto un po' dispiacere.. ma d'altra parte mi sono ritrovato d'accordo. che poi di fronte esultassero, e' normale credo.

la voce di axl ancora molto buona, ma a tratti anche no - colpa anche dei suoni non perfetti, almeno dal lato dove stavo io. il meglio l'ha dato su this i love, impressionante, ma la canzone e' un po' imbarazzante in sede live, talmente e' pacchiana.. tanta gente rideva e gridava "non e' un funerale" ahaha

Strano....chissà forse quelli davanti che cantavano paradise city erano solo una manica di drogati....ma tu hai vagamente presente cosa significa fare la scaletta che fa? a 48 anni? ringrazia dio che ancora ci riesce, ovvio che gli servano i soli...almeno deve riprendere fiato...comunque ognuno la  vede a suo modo...

Offline W.Pupozzetto Rose

  • Gunner
  • *
  • Credibilità: -1
Strano....chissà forse quelli davanti che cantavano paradise city erano solo una manica di drogati....ma tu hai vagamente presente cosa significa fare la scaletta che fa? a 48 anni? ringrazia dio che ancora ci riesce, ovvio che gli servano i soli...almeno deve riprendere fiato...comunque ognuno la  vede a suo modo...
vabbè dai ,non ha 80 anni.............
pensa che a Tokyo ha fatto 3:30 di concerto,lui era li ,quindi forse la vede a suo modo,ma meglio di te #15
si sa che in prima fila ci sono i fanatici
« Ultima modifica: 28 Agosto 2010, 21:40:pm da Pupozzetto »

OuGEId.doG

  • Visitatore
sul commento di fra, che apprezzo, devo hai capito segnalarti che you could be mine la fanno praticamente ad ogni concerto dal 2002.