Bar Sport  (Letto 2236 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Eltanque

  • Senior
  • *****
Re:Bar Sport
10 Febbraio 2018, 11:35:am
Minchia, La roba del gobbo di merda che la passa dietro "involontariamente" un s'era mai sentita.   #sbobba

Capitò a Chiellini qualche anno fa !

Offline F is for Fake

  • Senior
  • *****
  • No retreat baby/No surrender
Re:Bar Sport
10 Febbraio 2018, 12:46:pm
Capitò a Chiellini qualche anno fa !

Si ma e' una chiavica. Quelo stende la gamba per togliere il pallone a quell'altro, come fa fa ad essere involntario. Boh.



Offline Faruk

  • Senior
  • *****
  • W YaBB Italia!!!
Re:Bar Sport
12 Febbraio 2018, 12:54:pm
Si ma e' una chiavica. Quelo stende la gamba per togliere il pallone a quell'altro, come fa fa ad essere involntario. Boh.

Pensa Nadia, senza Var avresti avuto il rigore!!!

Offline F is for Fake

  • Senior
  • *****
  • No retreat baby/No surrender
Re:Bar Sport
12 Febbraio 2018, 15:48:pm
Pensa Nadia, senza Var avresti avuto il rigore!!!

Ah ah ah, Il problema non e' la var ovviamente lol
« Ultima modifica: 12 Febbraio 2018, 20:23:pm da F is for Fake »

Offline Hangover

  • Senior
  • *****
  • Touched by His noodly appendage.
Re:Bar Sport
14 Febbraio 2018, 22:10:pm
La var non esiste.
Almeno finché non ci sono arbitre donne.

Offline Eltanque

  • Senior
  • *****
Re:Bar Sport
14 Febbraio 2018, 22:35:pm
Ottima dose di culo per il Real ma i francesi hanno difesa e centrocampo inesistenti.

Offline Hangover

  • Senior
  • *****
  • Touched by His noodly appendage.
Re:Bar Sport
16 Febbraio 2018, 00:52:am
Giornata un po' demmerda per le coppe.
Si salvano solo Milan e Atalanta (perché ha fatto un gran partita e in casa magari un 1-0 può guadagnarselo).

La Lazio può giocarsela al ritorno e vabbè. Il Napoli pietà.

Offline Eltanque

  • Senior
  • *****
Re:Bar Sport
16 Febbraio 2018, 19:57:pm
Io contesto solo il modo di perdere, non la sconfitta che era Indispensabile.

Offline Hangover

  • Senior
  • *****
  • Touched by His noodly appendage.
Re:Bar Sport
Ieri alle 23:13
Io contesto solo il modo di perdere, non la sconfitta che era Indispensabile.

Indispensabile una sega.

Offline Eltanque

  • Senior
  • *****
Re:Bar Sport
Oggi alle 02:04
Indispensabile una sega.

Hangovià, perché vuoi fare il femminello col culo degli altri ?
Non serve essere moralizzatori in questo caso, il Napoli ha 13 giocatori e non ha la possibilità di concentrarsi su 2 competizioni. Forse non ha la possibilità di dedicarsi manco completamente ad una competizione. E' stato scelto il campionato e campionato sia, a prescindere dall'esito.

Offline Mur

  • Admin
  • Senior
  • ******
Re:Bar Sport
Oggi alle 06:54
Bo io quando sento che stangente deve scegliere tra una roba o un'altra mi viene un po da ridere

Offline Eltanque

  • Senior
  • *****
Re:Bar Sport
Oggi alle 10:44
Bo io quando sento che stangente deve scegliere tra una roba o un'altra mi viene un po da ridere

In termini assoluti sì, però se relativizzi rispetto alla qualità e alle possibilità di ogni squadra, vedi che una scelta è indispensabile in questo caso. Per la Juve, ad esempio, due obiettivi simili starebbero tranquillamente nelle corde della squadra, per lunghezza e qualità della rosa.

Online OGEId

  • Admin
  • Senior
  • ******
  • Gunner
Re:Bar Sport
Oggi alle 14:49
Oggi magno l’abbacchio, tanto a’a partita nun corro tanto, che semo de coppa.

Offline Eltanque

  • Senior
  • *****
Re:Bar Sport
Oggi alle 18:41
Articolo significativo sul Guerin Sportivo:

Citazione
"La disfatta casalinga contro il Lipsia è stata per il Napoli qualcosa di annunciato, anche se la formazione messa in campo da Sarri pur con il turnover sembrava sulla carta all’altezza della situazione. Degli undici titolari della squadra che la settimana scorsa ha travolto la Lazio erano infatti in campo, dal primo minuto, Reina, Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Hamsik e Callejon, mentre a partita in corso sono entrati Mario Rui, Insigne (con il Napoli in vantaggio) e Allan (sull’1-1). Ricordando che Mertens non c’era ma per squalifica. Insomma, l’abbandono dell’Europa League è nei fatti e nelle motivazioni, ma da qui a dire che sia stato programmato ce ne passa. Certo è che, corsa per lo scudetto o no, in campo internazionale il Napoli di Sarri è sempre stato inferiore alla sua versione italiana. Una banalità che peraltro vale per tutti, dal Real Madrid in giù.

Nelle 100 partite di serie A sulla panchina del Napoli Sarri ne ha finora vinte 71, con 18 pareggi e 11 sconfitte. Media punti 2,17, con 228 gol fatti e 86 subiti. Tutt’altra musica in Europa, dove fra Europa League, preliminari di Champions e Champions propriamente detta le partite del Napoli con Sarri al timone sono state finora 25, con una media punti di 1,68. È chiaro che il livello delle avversarie è diverso, quindi il vero confronto non va fatto fra i due Napoli, ammesso che si possa parlare di due Napoli, ma con la Juventus di Allegri. Nelle sue finora tre stagioni e mezzo sulla panchina bianconera in campionato Allegri viaggia sui 2,40 punti a partita (138 le gare disputate), mentre in 41 partite di Champions la sua media punti è stata di 1,90. Non vogliamo ammorbare con i calcoli, diciamo solo che un punto europeo del Napoli di Sarri vale 1,29 punti in campionato (in altre parole, in Italia la vita è del 30% più facile) mentre uno della Juve di Allegri vale 1,27.

Traduzione: la mitica ‘mentalità internazionale’ non esiste, mentre esistono squadre più o meno forti, rose più o meno ampie, e soprattutto scelte dolorose da effettuare nel presente. Insomma, in rapporto al materiale umano a disposizione l’Allegri internazionale vale Sarri. Difficile poi pensare di essere grandi favoriti in una coppa in cui sono ancora in pista Atletico Madrid, Arsenal, Borussia Dortmund e una serie di realtà medie che, essendo ai sedicesimi di finale, rendono tutto molto incerto. E in ogni caso, come ha ufficializzato il San Paolo quasi vuoto, nessuna Europa League e forse nemmeno un buon cammino in Champions varrebbero lo scudetto. "